Wet look: “effetto mare” anche in città

Il wet look ha fatto il suo esordio questa estate, ma il suo effetto bagnato sembra proprio non voler abbandonare le passerelle di tutto il mondo, riconfermandosi tra gli stili di tendenza per questo autunno/inverno 2014.
Perfetto sui capelli lisci e sciolti, raccolto in una coda di cavallo o una treccia, il wet look può essere riadattato in infinite acconciature, a seconda del momento della nostra giornata. Si tratta comunque di una scelta sofisticata, non sempre adatta ad uno stile da “tutti i giorni”. È semplice da realizzare e dona un’eleganza audace a chiunque la porti.

Come realizzarlo?

Applica sui capelli una dose abbondante di gel o spray effetto bagnato, modella i capelli con l’aiuto di un pettine e scegli sin da subito se realizzare la tua acconciatura con o senza riga, perché dopo non sarà più possibile cambiare idea senza rovinare del tutto il lavoro già realizzato.

Commenti

Commenti

Lascia un commento