Tagli di capelli 2014 per il viso tondo

Quando si tratta di acconciature per il viso tondo, si corre spesso il rischio di generalizzare troppo, senza tener conto della lunghezza dei capelli, del peso che ne consegue, della consistenza, dell’età e dello stile della persona a cui appartengono.

Se hai un viso paffuto, la scelta del giusto hairstyle può aiutarti a valorizzare e ad addolcire le forme del tuo volto. In questo caso, parlando di tagli, è fondamentale la consulenza di un buon parrucchiere che sappia comprendere la tua personalità e il tuo desiderio di cambiamento in base ad uno stile che ti rispecchi.

Per il volto tondo, sono generalmente sconsigliati tutti quei tagli che scoprono troppo il viso, perché tendono ad enfatizzare le sue forme, facendolo apparire ancora più grande. D’altra parte, in quest’ultimo anno, molte dive del red carpet hanno scelto di sfatare questo mito puntando su corti estremi, come nel caso di Michelle Williams  che, pur avendo un viso tondo, ha una forma molto regolare e minuta, tanto da poter azzardare con un pixiecut senza compromessi.

Se invece vuoi andare sul sicuro, puoi optare per un medio passepartout o un lungo leggermente mosso; entrambi questi tagli stanno bene su quasi tutti i visi, ma nel caso di un volto più paffuto, possono aiutarti conferendo un effetto più allungato al viso; lo sa bene la cantante Adele (in foto) con il suo iconico hairstyle ormai più che collaudato.

Il ciuffo laterale è un altro trucco da utilizzare per dare al viso un effetto sfilato. Assolutamente da evitare le frange e le acconciature squadrate dai tagli netti, perché non faranno altro che appesantire i lineamenti del volto.

Commenti

Commenti

Lascia un commento