Ogni riccio un capriccio: le tendenze della primavera

Lo abbiamo visto sulle passerelle e sui social, segno che il riccio è uno dei trend di questa stagione. Diversi i brand cosmetici che gli hanno rivolto l’attenzione creando dei prodotti a doc e numerose anche le star che lo hanno sfoggiato.

I capelli ricci si adattano a ogni tipo di viso, l’importante è scegliere il taglio giusto. Per un viso tondo l’ideale è un caschetto corto, che lo incornicia senza enfatizzarne i tratti. Chi, invece, ha un viso perfettamente ovale può puntare su un taglio medio con le punte sfilate. Per chi ha un viso squadrato e con tratti marcati, l’ideale è un taglio lungo con una frangia morbida capace di ammorbidire i lineamenti. Se la fronte è ampia va bene una frangia molto piena, a patto che il taglio non sia troppo netto.

Con le acconciature ci si può sbizzarrire. L’hairtsyle di questa primavera ricorda lo stile afro, con trecce che partono dalle radici. Doppie, triple o multiple lasciate libere, a corona o divise nelle intramontabili double braids.
Per un look romantico via libera a mini crocchie e tourchon laterali, da impreziosire con un foulard. Chi, invece, va di fretta può raccogliere i capelli in uno chignon basso e lasciare dei ciuffi ribelli a incorniciare il viso.

Trova il salone più vicino e scopri il taglio che fa per te. Scegli la consulenza personalizzata di professionisti per scoprire come valorizzare i tuoi ricci.

Commenti

Commenti

Lascia un commento