Consigli e precauzioni per i capelli sottili

Lo spessore dei capelli dipende principalmente da fattori genetici, ma – in buona percentuale – subisce l’influenza di fattori esterni come stress, utilizzo di alcune tipologie di farmaci, trattamenti chimici e agenti atmosferici.

Se hai i capelli sottili, sai quanto questi siano più fragili e sensibili, con la tendenza alla formazione di doppie punte, capelli spezzati e cuticole alzate. Per le stesse ragioni, sono quindi più difficili la pettinare, acconciare e mettere in piega, ma dedicando loro le giuste attenzioni, riuscirai a prendertene cura mantenendoli più sani e lucenti.

PRENDERSI CURA DEI CAPELLI SOTTILI

1. opta per tagli e acconciature che diano un’idea di volume e pienezza, come i tagli medi e il classico bob;

2. usa prodotti specifici come shampoo, balsamo e maschere per capelli sottili ad effetto idratante, volumizzante e ristrutturante;

3. applica un impacco rinforzante almeno una volta a settimana, meglio se a base di elastina e cheratina;

4. scegli un’alimentazione che dia il giusto apporto di vitamine, proteine e sali minerali, concedendoti anche qualche spuntino a base di frutta secca come noci, mandorle e arachidi, tutti alimenti ricchissimi di zinco.

 

COSA EVITARE ASSOLUTAMENTE

1. non sottoporti a trattamenti che possono stressare e sfibrare il capello (extension, relax, permanente e altri trattamenti chimici);

2. i tagli molto scalati tendono ad appiattire i capelli sottili, evita quindi gli haircut con punte sfilate;

3. utilizzare il phon troppo vicino al cuoio capelluto, rovina i capelli asciugandoli o – peggio – bruciandoli;

4. i capelli sottili tendono a spezzarsi facilmente, quindi non pettinarli mai con troppa forza.

 

 

Commenti

Commenti

Lascia un commento