Chioma e buone maniere. I do e i don’t del galateo dei capelli

Ogni donna ha un modo unico di approcciarsi ai propri capelli, che si tratti dello styling o del colore o magari, semplicemente, dei movimenti con cui li accarezza.

Ma sapevi che esiste un galateo di buone maniere, anche per quanto riguarda la chioma?

Ad esempio, i capelli devono essere perfettamente puliti, in ogni occasione. Potrebbe sembrare superfluo e scontato, ma molte donne se ne dimenticano, e cercano di nascondere le tracce di unto con acconciature last minute e ponytail improvvisate. Niente di più sbagliato!

Un’altra abitudine errata, ma ampiamente diffusa, è quella di toccare o giocherellare con le ciocche in presenza di interlocutori o commensali.

Anche il taglio ha il suo bon ton, sopratutto oltrepassati i sessant’anni: stop alle chiome da Raperonzolo e ai tagli che scendono oltre le spalle. Via libera, invece, a eleganti caschetti, che conferiscono a chi li indossa un aspetto ordinato e curato.

La ricrescita è antiestetica, sopratutto quando la colorazione di base è più scura rispetto a quella di copertura. Prenota un appuntamento dal parrucchiere almeno una volta al mese, il tuo hairstyle ne risentirà positivamente.

Ti piacerebbe sfoggiare un hairlook sempre impeccabile? Trova adesso il salone del parrucchiere associato Coiffure Suisse Ticino più vicino a te e richiedi una consulenza su misura.

Commenti

Commenti

Lascia un commento