Capelli lunghi. 5 soluzioni per una crescita veloce

La stragrande maggioranza delle donne sogna una chioma lunga e fluente, su cui osare con acconciature eccentriche e styling all’ultimo grido. Esistono diversi metodi, alcuni piuttosto stravaganti, per incrementare la velocità di crescita e ottenere capelli lunghi e sani più velocemente.

Massaggio alla cute. Sotto la doccia o con i capelli asciutti, il massaggio alla cute stimola la circolazione del sangue convogliandone il flusso. Questo aumenta la produzione dei principi nutritivi necessari per la crescita dei capelli, oltre a regalare un’intensa sensazione di relax.

A testa in giù. È un metodo bizzarro, svelato da una ricerca: sdraiarsi a testa in giù aumenta il flusso sanguigno verso la testa, lavorando sui follicoli così da stimolare la ricrescita. Bastano pochi minuti al giorno e il risultato è garantito.

Spuntare le lunghezze. Potrebbe sembrare contraddittorio, ma spuntare le punte ogni 6-8 settimane previene la tricoptilosi e, di conseguenza, la rottura delle fibre.  Tagliare i capelli regolarmente, inoltre, li rende sani e corposi, creando una spinta maggiore alla crescita.

Federe di seta. Poggiare la testa sulla seta e non sul cotone ostacola la rottura dei capelli. Il motivo è semplice, e consiste nel fatto che il cotone – essendo “rigido” – provoca attrito e causa la caduta dei capelli.

Attenzione al calore. Phon, ferro e piastra sono nemici dei capelli e della crescita. Per questo, soprattutto quando il clima lo permette, è consigliabile lasciare asciugare le lunghezze al naturale.

Ti piacerebbe ricevere altri consigli su misura? Trova il salone più vicino e richiedi una consulenza personalizzata

Commenti

Commenti

Lascia un commento