Capelli fragili? Previeni le doppie punte

Tutti i capelli tendono a indebolirsi e quindi a biforcarsi dando vita all’antiestetico fenomeno delle doppie punte.

Esistono però alcuni fattori che accelerano questo processo, rendendo i nostri capelli ancora più fragili e sottili.

Purtroppo, una volta comparse, non esistono altri rimedi: le doppie punte vanno tagliate.
Se non vogliamo ricorrere a questi rimedi estremi, dobbiamo imparare a prevenirle con semplici attenzioni quotidiane e dei buoni prodotti che idratano e proteggono il capello.

 

  1. Usa sempre pettini in legno e spazzole con setole naturali, cercando di non stressare i capelli quando sono bagnati. In questo modo eviterai o rallenterai il processo di sollevamento delle cuticole.
  2. Prima di asciugare i capelli, applica un olio o una crema protettiva per schermarli dal calore dell’asciugatura, dallo smog e dagli agenti esterni con cui verranno a contatto durante la giornata.
  3. Limita l’utilizzo del phon e della piastra, soprattutto ad alte temperature. Questa cattiva abitudine tende a seccare i capelli rendendoli opachi e inclini alla formazione di doppie punte.
  4. Siamo tutte tentate da chignon e code di cavallo, soprattutto durante la stagione più calda. In questo caso bisogna utilizzare elastici e fermagli morbidi per non traumatizzare – o addirittura spezzare – il capello.
  5. Arriviamo a un punto dolente: evitare colorazioni e trattamenti chimici. Non sempre possiamo rinunciare ad alcuni trattamenti specifici. In questo caso bisogna sempre preferire colorazioni e prodotti quanto più naturali e non aggressivi.
  6. Ultimo consiglio, ma non per importanza: applica una maschera nutriente e rinforzante almeno una o due volte a settimana. Se non sai quale scegliere, affidati al tuo parrucchiere di fiducia; saprà certamente qual è quella più adatta ai tuoi capelli.

Commenti

Commenti

Lascia un commento